Partecipazione e condivisione sono poi i propulsori della sfida quotidiana che intraprende un artista, operatore sociale, animatore, narratore, non facile da definire ma di certo un atleta e un virtuoso del racconto e della memoria. Avvenire

senzaconfini (1)

Alla base del metodo di Simone Saccucci c’è l’onestà. Corriere della sera

La seconda avventura